Qualità certificata
Qualità certificata

Qualità certificata

La Dolfin è un'azienda dolciaria legata alle tradizioni ma, al tempo stesso, attenta al cambiamento, al punto da impegnarsi globalmente ed attivamente in un processo continuo per il conseguimento di obiettivi di qualità, sicurezza e legalità.

Per tutti questi motivi, la Direzione Generale già dal 27 luglio del 2001 ha ritenuto opportuno istituire un Sistema di Gestione per la Qualità (secondo la UNI EN ISO 9001:1994) e di adeguarlo, nel luglio del 2004, al nuovo modello UNI EN ISO 9001:2000.

L'azienda, oltre ad osservare scrupolosamente tutti i requisiti cogenti di Legge, attua una politica di continuo miglioramento e persegue una costante soddisfazione dei propri clienti.

Il 4 aprile del 2007 la Dolfin, spinta dalla richiesta del mercato per lo più straniero, ha adottato la certificazione di prodotto secondo lo standard "International Food Standard" (IFS) per il prodotto uova di Pasqua.

Lo standard IFS è un'importante certificazione di prodotto per qualificare i propri fornitori secondo requisiti di qualità, sicurezza e conformità alla normativa sui prodotti alimentari.

Il 28 giugno del 2007 il continuo miglioramento dell'azienda è stato anche rafforzato dal conseguimento della certificazione ambientale secondo lo standard internazionale relativo ai sistemi di gestione ambientale (Norma UNI EN ISO 14001:2004).

Il 25 febbraio 2009 la Dolfin si è adeguata all'ultimissima versione dello Standard IFS 5.

L'adozione del Sistema di Gestione Ambientale (SGA) ha richiesto l'impegno di tutto il personale.

Questo impegno è iniziato dal più alto livello organizzativo, definendo la politica ambientale, dichiarazione che mira al conseguimento di obiettivi e traguardi ambientali ed al consolidamento di prassi che - oltre a soddisfare pienamente tutti gli obblighi di legge - permettano un costante miglioramento dell'efficienza ambientale, sia da parte dell'azienda, sia da parte dei fornitori e sia da parte dei clienti.

Dal 1° febbraio del 2008 la Dolfin si apre al mercato biologico con la certificazione Biologica per il prodotto preparato liquido da congelare.

Nel giugno del 2011 ha adottato lo standard BRC (British retail Consortium) per il prodotto estivo. Il BRC è un criterio di certificazione che garantisce l'affidabilità aziendale in relazione ai propri prodotti a marchio, realizzati secondo standard qualitativi ben definiti e nel rispetto di requisiti minimi. L'adozione del BRC e dell'IFS sono dei validi presupposti per esportare i prodotti all'estero.

Dal 2011, su richiesta di clienti esteri (nel caso specifico da Israele) Dolfin produce ghiaccioli che soddisfano sia i rigorosissimi standard di qualità che tutte le procedure di produzione e confezionamento. Ogni singolo ingrediente utilizzato nella sua preparazione è conforme alle restrittive leggi del Kasheruth.

Da Luglio 2019, su richiesta di clienti esteri, Dolfin produce da quest'anno ghiaccioli conformi alle norme etiche ed igienico sanitarie della legge e della dottrina dell'Islam, quindi commercializzabili in tutti i Paesi di religione islamica.

Conforme alla normativa dell’Unione Europea, da anni Dolfin implementa un sistema organizzato di tracciabilità e rintracciabilità di tutte le fasi di produzione dell'intera filiera agroalimentare.

Dolfin è particolarmente sensibile alle problematiche delle persone celiache. La maggior parte dei suoi prodotti, infatti, può essere consumata serenamente da bambini e adulti con intolleranza al glutine.
Per certificare questa idoneità, Dolfin è iscritta da tempo all'AIC, l'Associazione Italiana Celiachia, e molti trai i suoi prodotti sono inseriti nel prontuario distribuito agli iscritti.
Tutti i prodotti consumabili dai celiaci presentano sul pack l'indicazione SENZA GLUTINE.

Dall'estate 2013, questa informazione viaggia anche su un'apposita App per smartphone, chiamata Glutendetector che ha inserito nel suo database anche i prodotti estivi di Dolfin, insieme ad altri marchi prestigiosi di prodotti noti e di elevata qualità. Fruibile con sistemi Apple e Android, Glutendetector tramite la visualizzazione con fotocamera del codice EAN consente di sapere se il prodotto è idoneo o meno ai celiaci.